Condividere file e cartelle tra Windows Vista (Home Premium) & Mac OS X Tiger

(Sfortunatamente) Dopo aver installato Windows Vista Home Premium sul “Media Center” del mio soggiorno, ho riscontrato un problema nell’accesso delle risorse condivise all’interno della mia rete, che comprende un iMac G5 con Tiger, un notebook con Ubuntu ed il suddetto Media Center con Vista. Premetto che la rete funzionava benissimo con Windows XP ed i tre computer erano in grado di condividere Documenti, Musica, Immagini etc…

Dopo essermi documentato su Google, ho scoperto che il problema risiede (ovviamente) nel nuovo meccanismo di autenticazione alle risorse condivise tramite SAMBA, implementato in Windows Vista che utilizza adesso il protocollo NTLMV2 anziche’ NTLM.

La soluzione risiede dunque nell’impostare la retrocompatibilita’ di Vista col protocollo NTLVM. Dove? Ovviamente nel registro di cofigurazione di Windows!

Seguite questi passi:

  • Aprite il registro di configurazione di Windows: cliccate su Start (Logo Windows) e digitate nella casella di ricerca “regedit.exe”; cliccate su invio;
  • Navigate il registro attraverso le seguenti voci: “HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlLsa”
  • Selezionate a destra la voce “LmCompatibilityLevel” ed impostate ad “1” il valore (dovreste avere “3” come valore predefinito)
  • Chiudete il registro

Se avete seguito correttamente la procedura, adesso dovreste essere in grado di autenticarvi tramite Windows Vista alle risorse condivise da Mac OS X. E’ ovviamente sottointeso che abbiate qualcosa in condivisione e che sia abilitata la voce “Condivisione Windows” nelle preferenze di condivisione di Mac OS X.

Ma i problemi non sono ancora finiti, infatti non sono stato in grado di accedere tramite il Finder di Mac OS X alle risorse condivise da Windows Vista e non sono in grado di mandare in stampa i documenti da Vista alla stampante condivisa da Mac OS X.

Per ulteriori informazioni vi rimando ai post originali (inglese):

http://www.marialanger.com/2006/12/05/file-sharing-mac-vista/
http://applejac.typepad.com/applejac_macintosh_users/2007/03/mac_os_xwindows.html
http://www.keathmilligan.net/node/138

Attendo vostri suggerimenti!

14 thoughts on “Condividere file e cartelle tra Windows Vista (Home Premium) & Mac OS X Tiger”

  1. In effetti navigando in rete ci sono diverse procedure, e questa credo le riassume un po’ tutte. Tra l’altro l’ho testata da amici in piu’ configurazioni e con reti miste Linux, Windows, OS X e sembra la piu’ efficiente.

  2. Grazie per il suggerimento…funziona, riesco a loggarmi
    Approfitto per chieder se c’è una qualche opzione che devo abilitare su tiger10.4.10 ( nsono l’unico in una rete pc) per far si che da tutti i pc possano vedere sul mio mac una cartella condivisa e non debbano loggarsi,
    grazie
    francesco

    p.s. sono un nuovo arrivato nel mondo mac

  3. ciao e Grazie.
    Non ho parole per ringraziarti. Era da giorni che stavo impazzando con un PC windows Vista Premium e la mia rete di mac os x 10.4 (nè ben tre in rete lan, e comunicano tutti senza nessunissimo problema). Prima di questo avevo un windows XP e non ci sono mai stati problemi. Ma perchè Bill Gates complica sempre le cose e la casa di Cupertino le rende semplici? Boh! Vacci a capire qualcosa.
    Grazie di Cuore.

  4. ciao! si confermo anche io che la stringa in regedit funziona perfettamente 😉 ma confermo anche che non si riesce a vedere win da osx….cioè mac riconosce win in network ma quando vado su “connetti” non fa nulla :((

    avete x caso trovato qualche soluzione???!!!

    io abilitato praticamente tutto…..ora anche pinco pallino in giappone vede il mio mac….ma non ce verso di vedere da mac i file contenuti in win ……uffi!!!!!

    ciao!

  5. Ciao, io ho semplicemente premuto Mela+K ed ho inserito l’ip del pc con vista (home premium). Fatto questo ho messo su mac le credenziali dell’utente a cui avevo dato i diritti di accesso della condivisione di windows e il mac vede tranquillamente le cartelle su vista (creando, cancellando, e copiando file proprio come da autorizzazioni date all’utente creato su windows).

    P.S. Non ho cambiato nessun valore nel registro di windows poichè non mi interessava vedere cartelle condivise sul mac.
    Ah, dimenticavo, il mac è un IMAC ultima versione.
    Ciao

  6. @Lorenzo: evidentemente utilizzi Leopard piuttosto che Tiger. Ricordo che Leopard adesso supporta LTMv2, quindi non c’e’ piu’ bisogno di cambiare le politiche di autenticazione su Windows Vista. Inoltre col Service Pack 1 di Windows Vista dovrebbero aver risolto questo problema nel caso in cui non è abilitata una condivisione protetta da password.

    Piuttosto ho ricevuto un feedback di un amico che usa Linux, che non è stato in grado di autenticarsi nella condivisione offerta da Vista. Se qualcuno ha suggerimenti, beh questo è il posto giusto per scrivere.

  7. la tua guida è l’unica che mi ha permesso di vedere il mio mac da vista, anche io però da mac, non riesco a beccare sto benedetto vista, hai scoperto qualche cosa a proposito!!!!?????
    grazie ancora!
    federico

  8. Ora potete vedere e leggere i files ma non siete autorizzati a salvare o creare cartelle.
    Vediamo come fare per risolvere questo problema:

    (X) Andiamo a prendere le nostre cartelle che precedentemente avevamo condiviso con Vista

    (X) Premiamo il tasto destro del mouse e selezioniamo “Condividi…”

    (X) Clicchiamo su “Condivisione avanzata”

    (X) Clicchiamo su “Autorizzazioni”

    (X) Rimuoviamo l’utente “Everyone”

    (X) Clicchiamo su “Aggiungi”

    (X) Nella casella –Immettere i nomi degli oggetti da selezionare– inserite il vostro ACCOUNT UTENTE

    (X) Premete –Controlla nomi– e vi comparirà il vostro ACCOUNT preceduto dal nome del sistema
    (es. PCCAMERAPINCO)

    (X) Confermate e tornerete alla schermata precedente dove ora avrete una voce selezionata su tre, esattamente “Lettura”

    (X) Selezionate tutte e tre le voci comprensivo “Controllo completo”

    (X) Confermate tutto

    (X) Eseguite questa operazione per ogni cartella condivisa. Naturalmente le sotto cartelle saranno aggiornate automaticamente.

    Da questo momento potete creare cartelle, eliminarle, creare files ed eliminarli, come se foste alla postazione PC.

  9. Bene ragazzi, passiamo agli esempi… ora stiamo vedendo da Vista il nostro Mac… per far vedere al nostro Mac le cartelle Vista fate così:

    (X) Create, per il vostro accesso utente di Vista, una password:
    —PANNELLO DI CONTROLLO; ACCOUNT UTENTE; CREA PASSWORD—
    (es. per l’utente PINCO la password è PALLINO)

    (X) Andate in Vista e controllate il NOME SISTEMA:
    —PANNELLO DI CONTROLLO; SISTEMA—
    (es. PCCAMERA)

    (X) Andate al Mace premete Mela+K

    (X) Inserite la stringa preceduta da SMB://
    (es. SMB://PCCAMERA/DOCUMENTI)

    (X) Premendo INVIO si aprirà una finestra dove inserire ACCOUNT UTENTE di Vista e PASSWORD.

    (X) INVIO e site collegati

Leave a Reply